logo

DIDATTICA DIGITALE

 Esempi di buone pratiche nella didattica digitale e weblink ad articoli interessanti

 - BUONE PRATICHE NELLA DIDATTICA DIGITALE

 - WEBLINK

L'Ulivo - PPT a cura della classe 1H a.s. 2016-2017

L'Ulivo - Presentazione Power Point a cura della classe 1H a.s. 2016-2017
Allegati:
Scarica questo file (L’ULIVO 1 H.pdf)L\'ulivo[PPT della 1H]1461 kB

"Lazzarone, alzati e cammina!": progetto interdisciplinare classe 3M a.s. 2018-2019

"Lazzarone, alzati e cammina!": progetto interdisciplinare classe 3M a.s. 2018-2019


Il presente video nasce dalla simpatica e autonoma rielaborazione di alcuni contenuti disciplinari di Letteratura Italiana da parte della classe III M. Gli alunni, esasperando alcuni stereotipi loro attribuiti, quale quello di “sdraiati” (dal romanzo letto di M. Serra “Gli sdraiati”), restituiscono un’immagine del loro fare scuola, indossando per un attimo i panni dei docenti e dei collaboratori.

I Lazzaroni si sono svegliati? Forse non si sono mai addormentati…

prof.ssa L. Laserra

Food and Go sulle scienze dell'alimentazione

Il progetto Food and Go sulle scienze dell'alimentazione ha coinvolto le classi terze e quarte sulla scelta della merenda a scuola.

Coniugando poi anche la sperimentazione chimica, ha avuto  una ricaduta positiva nel modificare le abitudini alimentari degli studenti.

Nell'articolo in allegato  (Repubblica Scienze 16.05.2019) si può leggere l'intervista alla prof.ssa Rossana Pasculli, che illustra il progetto.
 
Allegati:
Scarica questo file (la Repubblica+ 16-05-2019-modificato.pdf)RScienze[16.05.2019]68 kB
Scarica questo file (Rscienze 16-05-2019.jpg)Progetto Food and Go[Articolo su Repubblica]303 kB

Le rocce

L'eruzione del Vesuvio nella descrizione di Plinio il giovane (Classe 5 I del Liceo Fermi di Bari)

Il video è stato svolto dagli alunni della 5I del Liceo Fermi in un lavoro di gruppo durante la pausa didattica.
Il tema è relativo all'eruzione del Vesuvio, detta  Pliniana dalla descrizione che ne fece Plinio il giovane riportando la testimonianza autoptica di suo zio Plinio il vecchio.
L’obiettivo  è quello di sensibilizzare alla necessità della prevenzione nei confronti della possibilità  di catastrofi naturali. La finalità è inoltre legata allo studio  di un argomento da diverse prospettive. 
I docenti di riferimento sono stati principalmente la prof.ssa Reina e la prof.ssa Pasculli.

Due PREZI di chimica


IMMAGINI STRUTTURA E FUNZIONI DELLE PROTEINE
di Sara Rega 2H

https://prezi.com/view/ah5nnbsooLFg9SrHvICZ/

SINTESI PROTEICA
di Martina Mangieri 2H

https://prezi.com/view/2SxqdQfAbdzJX5cB8QgY/

Il blog dell'Alternanza della 4^H a.s. 2018-2019

Anche quest’anno gli alunni della 4 ^H, coordinati dalla tutor, prof.ssa Fara Sforza, hanno seguito un percorso di Alternanza Scuola Lavoro nel Centro Diurno Karol Wojtyla e  nell’incontro con gli amici disabili hanno condiviso emozioni, sentimenti, esperienze, momenti unici che hanno contribuito alla loro crescita di persone, di uomini che sanno accogliere l’altro da sé.

Gli articoli raccolti nel Blog (http://fermi3h.altervista.org/) sono un piccolo concentrato dei loro stati d’animo, dei sentimenti provati, delle loro riflessioni sulla fortuna di essere insieme in un’esperienza tanto impegnativa quanto misteriosa qual è la vita.

Tutti gli articoli scritti sono stati immessi – corredati da immagini e filmati - sulla Piattaforma Nazionale dell’A.N.A.S (Associazione Nazionale Di Assistenza Sociale) di Puglia, che ringraziamo per la straordinaria esperienza  vissuta, e vorremmo condividerli con la sensibile e attenta comunità del Fermi.

 

Sito didattico (prof.ssa M. Pappalettera)

Sito didattico della prof.ssa Mariarosa Pappalettera, con il materiale digitale prodotto dagli studenti: 
https://ipparchia.webnode.it


Un esempio dei progetti sviluppati nell'a.s. 2017-2018: REBUS (Latino)
 

Allegati:
Scarica questo file (Rebus.pdf)REBUS[Progetto di latino]1111 kB

Padlet: VL in English Literary Texts

Questo Padlet è il risultato di un lavoro di approfondimento condotto durante l’intero anno scolastico 2016-17 nella classe VL del Liceo Scientifico Statale “Enrico Fermi” di Bari, all’interno del programma di Lingua e Letteratura Inglese.
Oggetto di studio è stata la funzione della Luce, come simbolo o motivo ricorrente, nei vari testi studiati. Ogni studente (o coppia di studenti) ha analizzato un testo e preparato un breve saggio scritto, che l’insegante d’Inglese, prof.ssa Maria Teresa Giorgio, ha rivisto, proponendo modifiche e integrazioni; ogni studio è stato, quindi, di volta in volta e in parallelo con lo sviluppo del programma, presentato alla classe dallo/dagli studente/i in un oral report (nonché visualizzato sul televisore) e discusso collegialmente. I vari testi sono stati depositati in un’apposita cartella sul computer di classe.

PTOF 2016/2017: “Progetto biotecnologie”

Tutor interno : prof.ssa Rosa Caringella
Esperto esterno : dott. Andrea Catino
Agendo come in un vero laboratorio biotecnologico, un gruppo di studenti del quarto e quinto anno ha affrontato sperimentalmente la tipizzazione di un genotipo utilizzando specifici materiali e strumenti.  
Gli studenti coinvolti hanno partecipato con entusiasmo  e vero interesse. Il prodotto finale è stato un video realizzato con abilità da uno studente, Saverio Loiacono, della classe 4N.
Complimenti ai nostri studenti!

Progetto interdisciplinare: "Sport e giornalismo" (1^D)

Il progetto interdisciplinare  "Sport & Giornalismo"  prevede l’accostamento graduale degli alunni alla lettura e alla comprensione del messaggio giornalistico: in un caso a quello formulato in funzione della stampa su un giornale, nell’altro finalizzato alla pubblicazione di un sito web.:
https://sites.google.com/site/sportgiornalismo

Il Liceo Scientifico “Fermi” al workshop GIFT -Vienna

Il Liceo Scientifico “Fermi” al workshop GIFT (Geosciences Information for Teachers) di Vienna (23-26 Aprile 2017)

La prof.ssa Magda Gallo Maresca, docente di Scienze Naturali nel nostro Istituto, è stata selezionata dalla Commissione dell’EGU (European Geosciences Union), insieme ad altri otto docenti italiani, per partecipare al Workshop internazionale di Geoscience per insegnanti (GIFT), che si è svolto il 24-26 aprile 2017 presso l'Assemblea Generale EGU a Vienna  e che ha visto coinvolti oltre 80 insegnanti di Scienze di Scuole Superiori e docenti universitari di oltre trenta Paesi.

Allegati:
Scarica questo file (EGU2017-10273.pdf)"Dark grains od sand"[Abstract dell'intervento della prof.ssa Gallo Maresca]32 kB

PLS Chimica anno 2016 - 2017

PLS Chimica anno 2016 - 2017

Sabrina Barone di 5 N, Giorgia De Maio di 5 C, Maria Rita Maurelli di 5 I, Alberto Ottomanelli di 5 A e Angelo Solito di 5 H hanno sostenuto il giorno 6/03/2017,  presso il Dipartimento di Chimica, un esame a conclusione  del PLS di Chimica svolto, che varrà loro 2 CFU Universitari, presentando un Power Point che riassume quanto appreso e mostra i risultati ottenuti nello svolgimento di una attività sperimentale originale realizzata presso il nostro laboratorio di Chimica.
Il lavoro originale è stato molto interessante e particolarmente apprezzato

PROGETTO INTERDISCIPLINARE. Carsismo: quando la chimica modifica il paesaggio


Video realizzato da Michele D'Agostino e Simone Carrieri di 1^D, a.s. 2015-2016

Per registare il PPT è stato usato il programma "xSplit Broadcaster" mentre per editarlo "Sony Vegas pro 14". L' animazione è presa di un portale per l'apprendimento chiamato "Mozaweb 3d".
 
Allegati:
Scarica questo file (Progettazione interdisciplinare 1D 15-16.pdf)Progettazione interdisciplinare[Prof.ssa Gemma Rutigliano]23 kB

Il Fermi 2.0. - LIM, PC e televisori in ogni classe

Lo sviluppo delle competenze digitali, (uso di piattaforme didattiche, repository online, creazione di prodotti multimediali, ecc.) è una realtà di cui usufruiscono tutte le classi e i corsi del nostro Liceo, grazie alla presenza di LIM o computer con televisori da 50 pollici in ogni aula e alle dotazioni informatiche presenti in tutti i laboratori (multimediale, linguistico, di Scienze, di Chimica, di Fisica) e nella Biblioteca d'Istituto.




Tutto ciò è stato reso possibile grazie ai finanziamenti europei ottenuti per la capacità progettuale della nostra scuola.